Cos’è la felicità?

“Qual è lo scopo primario di ogni persona? È la felicità”. In questo modo esordì il mio professore alla prima lezione di storia della scienza all’università, ormai tanti anni fa. Mi chiesi cosa c’entrasse tale affermazione con la scienza. Poi però mi resi conto che in realtà l’attinenza c’era.

Conduciamo ricerche, non solo scientifiche, per vari motivi e ragioni, molte delle quali nobili. La prima di queste è il benessere del prossimo. E se il prossimo è felice lo siamo anche noi che lo abbiamo aiutato.

La chiave della felicità è questa: io e l’altro non come due mondi disgiunti ma come un unica realtà.

Ma per poter desiderare la felicità dell’altro da me ci deve essere una base d’amore. Se non c’è questo qualsiasi ricerca risulta fredda, asettica e vana.

L’amore: questa è la radice di ogni felicità.

IMG_20161127_235549

Foto di Maria Domenica Depalo

In un mondo dominato dall’individualismo e dalla corsa frenetica finalizzata a superare l’altro, lasciamo che l’amore guidi i nostri passi e ci aiuti a realizzare la nostra e altrui felicità.

Maria Domenica Depalo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...